Fiorentina-Inter 1-1, Vlahovic gela i nerazzurri allo scadere

0
49

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop del posticipo Fiorentina-Inter valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie A

fiorentina inter pagelle tabellino
Fiorentina-Inter 1-1 (Getty Images)

L’Inter si fa acciuffare dalla Fiorentina allo scadere fallendo il controsorpasso alla Juventus al primo posto, ora in condivisione coi bianconeri. Nerazzurri in vantaggio già al settimo minuto con Borja Valero che, servito dal filtrante di Brozovic, salta l’uomo e da due passi batte Dragwoski sul palo più vicino. L’Inter sembra davvero aver già assorbito la cocente delusione europea dominando sul piano della personalità un intero primo tempo contro una Fiorentina smunta, spesso messa male e a cui lascia volutamente il pallino del gioco. I viola fanno appena il solletico rendendosi davvero pericolosi solo con un gran tiro di Badelj al quarto d’ora su cui compie un super intervento Handanovic. Poco dopo la mezz’ora arriva pure il raddoppio in contropiede di Lautaro, ma ancora una volta la rete dell’argentino viene annullata dal Var per fuorigioco dell’assist man Lukaku, che allo scadere quasi non la mette dentro con un colpo di testa: salva Drawovski smanacciando suulla linea. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter che nel secondo tempo gestisce fin troppo la gara mancando il colpo del ko. A un quarto d’ora dal termine Lukaku si libera in area ma poi calcia male favorendo la respinta di Dragowski. La Fiorentina è poca cosa, la truppa interista soffre nulla fino al secondo di recupero quando Vlahovic approfitta dell’errore di Godin, tiene testa a Skriniar in corsa e col sinistro buca Handanovic. E’ doccia gelata per l’Inter, colpevole di non averla chiusa. Ora il Genoa, pure senza Brozovic e Lautaro squalificati (entrambi ammoniti, erano diffidati) per chiudere comunque l’anno in testa.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, innesti a gennaio: Marotta parla chiaro!

LEGGI ANCHE ->>> Sorteggio sedicesimi Europa League: le possibili avversarie dell’Inter

Pagelle e tabellino Fiorentina-Inter

fiorentina inter pagelle tabellino
Fiorentina-Inter 1-1 (Getty Images)

TOP

Borja Valero – Prova straordinaria e gol che è stato quasi decisivo in quello che fu per anni il suo stadio. Dispensa calcio, detta i tempi e dà anche una grande mano in fase difensiva. Sostituito nel finale dal baby Agoume, all’esordio in Serie A.

Bastoni – E’ spesso il calciatore che dà il via all’azione. Ha il piede da centrocampista e il senso tattico del grande difensore, insomma un futuro luminoso davanti a sé. Esce zoppicante quasi al novantesimo.

Brozovic – A tuttocampo, regista poi mezz’ala e così via. Dai suoi piedi parte anche il gol annullato a Lautaro

FLOP

Godin – Entra deconcentrato, da un suo errore parte il contropiede di Vlahovic.

Skriniar – Sbaglia a non chiudere Vlahovic pur avendone la possibilità. Un errore di interpretazione costato carissimo.

FIORENTINA-INTER 1-1
7′ Borja Valero, 92′ Vlahovic

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj (65′ Benassi), Castrovilli (83′ Eysseric), Dalbert; Chiesa (58′ Vlahovic), Boateng. A disp.: Terracciano, Ceccherini, Venuti, Ranieri, Cristoforo, Zurkowski, Sottil, Ghezzal, Pedro. All.: Montella.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (87′ Godin); D’Ambrosio, Vecino, Borja Valero (83′ Agoume), Brozovic, Biraghi; Lukaku, Lautaro (83′ Politano). A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Dimarco, Lazaro, Esposito. All.: Conte.

ARBITRO: Mariani di Aprilia

NOTE – Ammoniti: Brozovic, Bastoni, Badelj, Dalbert, Borja Valero, Lautaro, Pulgar, Montella

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Inter, Marotta e il nuovo affare ‘alla Morata’: che colpo per Conte!

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: che sorpresa il Mister X di Marotta