Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Calciomercato Inter, nuovo flop | Possibile cessione a giugno

Calciomercato Inter, nuovo flop | Possibile cessione a giugno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Le ultime di calciomercato Inter si concentrano sulla possibile partenza a giugno di un centrocampista non più così al centro del progetto nerazzurro

calciomercato inter sensi
Antonio Conte (Getty Images)

Contro il Napoli non si è vista certo una grande Inter, anche se il risultato è bugiardo dato l’andamento della partita. I nerazzurri hanno sì creato pochissimo e sbagliato molto, ma gli azzurri di Gattuso non hanno certo fatto meglio. Anzi, il gol siglato da Fabian Ruiz è di fatto arrivato nell’unica occasione creata dai partenopei in un secondo tempo di barricate nella propria metà campo. CLICCA QUI per le altre notizie sull’Inter.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, si inserisce il Barcellona | Colpo a zero a rischio

Calciomercato Inter, flop Sensi: cessione a giugno per il ‘desiderio’ di Conte

A parte un po’ Lautaro, nessun giocatore nerazzurro ha comunque brillato. Tra le delusioni, però, spicca Stefano Sensi. Da quando è rientrato dall’infortunio, il centrocampista ex Sassuolo non è mai riuscito a brillare, a far rivedere quanto di eccellente mostrato all’inizio della stagione e della sua avventura milanese. La ‘colpa’ è forse anche di una condizione fisica ancora precaria, certo è che alla lunga Eriksen è destinato a prendersi tutta la scena e di conseguenza a scippargli il posto da titolare.

inter sensi infortunio
Stefano Sensi (Getty Images)

Non a caso è tornata a circolare la voce di una sua possibile partenza nel prossimo calciomercato estivo. L’Inter potrebbe darlo via per circa 50 milioni di euro, reinvestendo parte di questi soldi per magari Arturo Vidal, che resta il ‘sogno’ di Conte. Per Sensi potrebbero provarci il Barcellona e il Manchester City, oltre che lo stesso Napoli.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Inter, ESCLUSIVO: Offerta rifiutata | Ballano 15 milioni di euro

LEGGI ANCHE ->>> Lukaku bersagliato: “Da squalificare!” | Ecco cosa dice il regolamento