Inter-Sampdoria, Conte: ”Dobbiamo vincere, attenzione a Quagliarella”

0
56
inter conte eriksen europa league padelli
Antonio Conte (Getty Images)

Queste le parole del tecnico in conferenza stampa

INTER-SAMPDORIA CONTE – Conferenza stampa per il tecnico Antonio Conte alla vigilia della sfida contro la Sampdoria, valevole la 25a giornata della Serie A. Queste le fasi salienti dell’incontro con i giornalisti: ”Come affronteremo la partita? Le difficoltà ci sono sempre, la squadra è in salute nonostante la sconfitta di domenica scorsa. E’ una squadra viva, hanno un allenatore di grande esperienza e un giocatore come Quagliarella che sorprende di anno in anno. Dovremo fare grande attenzione e sappiamo che sarà una partita da vincere per continuare a stare nei primi posti. Giocando di giovedì sera si ha a disposizione solo un giorno per preparare la partita; dunque non c’è tantissimo tempo per provare delle cose ma ci dovremo abituare. Intensità? Siamo abituati a portarla per tutta la partita. Preoccupazione coronavirus? Penso che alla fine bisogna sempre essere equilibrati in tutte le situazioni, cercare di non creare allarmismi e al tempo stesso stare attenti a non sottovalutare la situazione. Penso che ce ne stiamo occupando al meglio e faremo ciò che è giusto fare. Lautaro distratto dalle parole di Messi? E’ solo un periodo, lui è uno serio e concentrato e non si fa distrarre dalle voci di mercato. Sta facendo bene, ha margini di crescita notevoli e a 22 anni sta crescendo in maniera notevole.”

Inter-Sampdoria, Conte in conferenza LIVE

”Lotta scudetto? Noi guardiamo a noi stessi, gara dopo gara, con la consapevolezza di dover migliorare ogni settimana. E’ vero che Lazio e Juventus stanno facendo un campionato straordinario ma anche l’Atalanta sta facendo molto bene. Non dobbiamo farci prendere da ansie in particolare. Bastoni e Brozovic? Ieri hanno partecipato all’allenamento, oggi abbiamo un altro allenamento importante e li valuteremo. Nuove soluzioni? Dovremo valutarli di volta in volta a seconda delle partite e delle situazioni. A volte ci potrebbero essere delle possibilità di fare qualcosa di diverso ma vanno provate e riprovate ogni volta” ha concluso.

LEGGI ANCHE >>> Che annuncio: c’è l’accordo
LEGGI ANCHE >>> L’agente è a Milano: si chiude
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clamoroso scambio col Milan