Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Calciomercato Inter, vice Handanovic | Possibile ‘scippo’ al Milan

Calciomercato Inter, vice Handanovic | Possibile ‘scippo’ al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Uno dei temi dominanti del calciomercato Inter è il vice Handanovic. Conte vuole un portiere molto più affidabile di Padelli. Spunta un’idea rossonera

inter handanovic derby milan musso radu
Samir Handanovic (Getty Images)

Samir Handanovic dovrebbe ritornare in campo, ammesso che si giochi, domenica sera all”Allianz Stadium’ nel big match contro la Juventus di Sarri. CLICCA QUI per le altre notizie sull’Inter. Il portiere sloveno sembra aver smaltito quasi del tutto il problema alla mano sinistra che lo ha tenuto out nell’ultimo mese. Il numero uno nerazzurro avrebbe sicuramente saltato anche la gara contro la Sampdoria ieri sera tardi ufficialmente rinviata dal Governo causa emergenza Coronavirus. Out sicuramente pure giovedì contro il Ludogorets nel ritorno dei sedicesimi di Europa League: il match, anche se si è in attesa di una decisione della UEFA, potrebbe giocarsi a porte chiuse.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Mourinho può ‘beffare’ Marotta | I dettagli

Calciomercato Inter, Conte ‘boccia’ Padelli: ‘scippo’ al Milan per il vice Handanovic

Conte non vede l’ora di poter nuovamente contare su Handanovic, visto che di Padelli non si fida per nulla. Il 34enne di Lecco è stato letteralmente ‘bocciato’ dal tecnico nerazzurro, non a caso la dirigenza interista ha già cominciato a sondare il calciomercato alla ricerca di un vice molto più affidabile. La soluzione è in casa ed è rappresentata da Ionut Radu, a gennaio girato in prestito al Parma dopo il ritorno dal Genoa, tuttavia il club preferirebbe farlo giocare ancora altrove per fare esperienza. Per questo motivo, come riportato in esclusiva da Interlive.it lo scorso 17 febbraio, si stanno valutando i profili di tre portieri esperti: l’ex Lazio Muslera, in scadenza col Galatasaray nel 2021, l’ex Samp Romero in scadenza col Manchester United invece a giugno e assistito da Raiola che con Marotta ha notoriamente un ottimo rapporto, infine Olsen ora al Cagliari che non lo riscatterà e che non rientra nei piani futuri della Roma proprietaria del suo cartellino. C’è poi un quarto nome che potrebbe finire sul taccuino dei dirigenti di viale della Liberazione: Asmir Begovic, bosniaco classe ’87 da gennaio al Milan. Il 32enne è un estremo difensore di grande esperienza e comprovata affidabilità, confermata ieri contro la Fiorentina al ‘Franchi’, dove ha debuttato a difesa della porta rossonera prendendo il posto dell’infortunato Donnarumma.

LEGGI ANCHE ->>> Inter | I ‘messaggi’ di Conte da Ludogorets

calciomercato inter begovic
Inter, idea Begovic (Getty Images)

Begovic è approdato a Milanello in prestito secco fino a giugno dal Bournemouth, al quale è contrattualmente legato fino al 2021. Costerebbe poco, sui 3 milioni di euro con l’Inter che per vincere la concorrenza pure dei cugini – che potrebbero pensare a un nuovo prestito – potrebbe garantirgli un triennale oltre che la possibilità di giocare da titolare in Coppa Italia.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Skriniar in bilico | Fissato il prezzo