Inter, Gagliardini: “Può succedere di tutto. Spogliatoio unito”

0
6

Le ultime news Inter mettono in risalto le dichiarazioni del centrocampista nerazzurro Roberto Gagliardini tra scudetto, Eriksen e spogliatoio

Roberto Gagliardini (Getty Images)

L’Inter crede allo scudetto, nonostante il distacco ancora importante (9 punti, con una gara in meno) dalla Juventus ieri sera vittoriosa a Bologna: “Ce la stiamo giocando fin dall’inizio – ha detto Gagliardini a ‘Sky Sport’ – Giocando ogni tre giorni, dobbiamo essere bravi a portare a casa più punti possibili. Chiaro che non dipenderà solo da noi, però faremo il massimo. Può succedere di tutto. Cosa servirà? Maggiore cinismo – ha risposto il centrocampista nerazzurro, autore di una prova deludente contro la Sampdoria – Ma anche il recupero tra una partita e l’altra, cercando di fare una vita sana e di gestirsi al meglio. Ogni gara nasconde molte insidie, come si è visto con la Samp”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, guai per Conte | Addio e niente Europa League

Inter, Gagliardini: “Lo spogliatoio è vivo e unito”

Potrebbe essere Eriksen, finalmente inseritosi nei meccanismi della squadra, il giocatore ‘chiave’ dell’Inter in questo finale di stagione. “Christian è un giocatore di esperienza, si sta integrando man mano e ci sta aiutando, ma abbiamo giocatori, come anche Stefano Sensi, che possono fare molto bene in quel ruolo e che ci possono dare una mano da qua a fine campionato. Pure Sanchez ultimamente è entrato davvero molto bene, è un giocatore molto importante per noi e Esposito ci potrà dare una grande mano. Tornare in campo è stata una gioia – le parole di Gagliardini in conclusione. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – In questi mesi di lockdown ci siamo sempre sentiti, lo spogliatoio è sempre stato vivo e unito”.

Roberto Gagliardini (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, assalto a Lautaro | Scambio ‘due per uno’ VIDEO

Calciomercato Inter, scambio per il bomber | Marotta ha la carta vincente