Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Calciomercato Inter, non solo Hakimi | Scambio per un altro esterno

Calciomercato Inter, non solo Hakimi | Scambio per un altro esterno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14

Tutto sugli esterni. La dirigenza dell’Inter lavora con forza in quella zona di campo dove a destra dovrebbe arrivare Hakimi, mentre a sinistra si pensa ad un vecchio pallino 

Achraf Hakimi (Getty Images)

L’Inter continua a dividersi tra campo e mercato. Ieri sera una vittoria sofferta in rimonta contro il Parma grazie al gol dell’ex Bastoni, mentre oggi la dirigenza è già nuovamente al lavoro per rinforzare la rosa del prossimo anno. All’ordine del giorno sempre i rinforzi sugli esterni con la corsia di destra che sarà destinata al marocchino Hakimi, colpo da novanta direttamente dal Real Madrid dopo un’ottima annata al Borussia Dortmund. Marotta e soci non avrebbero però intenzione di fermarsi lì, ed anzi vogliono andare a potenziare anche la fascia sinistra al momento senza un vero padrone vista la corposa alternanza operata da Conte dal rientro in campo. Per tutte le altre news sul calciomercato dell’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Hakimi atteso a Milano | I dettagli dell’affare

Calciomercato Inter, affare Gosens: idea di scambio con Esposito

De Vrij e Gosens (Getty Images)

Il candidato numero uno per la corsia mancina resta Robin Gosens. L’esterno dell’Atalanta sta vivendo un’annata da favola alla corte di Gasperini come testimoniano anche i numeri realizzativi in costante ascesa. Un profilo già valutato in passato e che nello schema di Conte potrebbe rappresentare il tassello ideale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, clamoroso | Pinamonti alla Juventus

inter esposito totti
Sebastiano Esposito (Getty Images)

Per provare ad arrivare al numero 8 bergamasco l’Inter potrebbe mettere sul tavolo una possibile offerta da 28 milioni di euro più il cartellino del giovane Sebastiano Esposito, il tutto a titolo definitivo ma con prelazione per la società di Suning per il futuro.

LEGGI ANCHE >>> Stellini: “Vittoria meritata”. Poi ‘scagiona’ Eriksen e Lautaro