Perisic: la prima offerta del Bayern Monaco è stata rifiutata, servono almeno 3 milioni di euro in più

0
23

Inter, prosegue la trattativa per lasciare iVan Perisic al Bayern Monaco. La prima offerta del club tedesco di 12 milioni di euro è stata considerata troppo bassa da Ausilio e Marotta che vorrebbero almeno 15 milioni di euro

Ivan Perisic (Getty Images)

INTER PERISIC AGGIORNAMENTO/ Prosegue la trattativa per lasciare Ivan Perisic al Bayern Monaco, che ha appena fatto il ‘triplete’ nella scorsa tribolata stagione a causa dell’emergenza coronavirus. L’allenatore del ‘miracolo’ dei bavaresi Hansi Flick, subentrato a Kovac il 3 novembre 2019, ha confermato al club  che avrebbe piacere se trattenessero l’attaccante croato, del quale ha apprezzato rendimento, continuità e serietà. La prima offerta del club tedesco alla società nerazzurra è stata di 12 milioni di euro, ma Marotta e Ausilio partono da una base di 15 milioni di euro. In attesa che i due club riescano a trovare l’intesa, il Tottenham ha rifiutato una proposta di scambio con Ndombele, nonostante il calciatore croato sia da sempre un pallino del tecnico della squadra inglese José Mourinho.

CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rivelazione choc: “Pentito di essermene andato”

In ogni caso in settimana la situazione, anche perché ormai la nuova stagione sta per ricominciare, il campionato francese è già iniziato il 21 agosto e la settimana prossima, dopo la pausa per le Nazionali, ripartiranno anche i principali campionati europei, dovrebbe probabilmente sbloccarsi e i due club dovrebbero trovare l’accordo, oppure il giocatore resterà a Milano.