Nuovo Dpcm: Serie A niente tifosi allo stadio almeno fino al 30 settembre

0
30

Inter, almeno fino al 30 settembre si disputeranno le gare di serie A con gli stadi vuoti. Questo il nuovo DPCM che impone da domani fino alla fine del mese di disputare gli incontri della nostra serie A ancora a spalti vuoti

Stadio ‘Meazza’ in San Siro

INTER RIAPERTURA STADI AGGIORNAMENTO/ Dopo le dichiarazioni del professor Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, sull’impossibilità di riaprire gli stadi per evitare assembramenti, arriva il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri abbreviato in DPCM. Come ha spiegato il ‘Corriere della Sera’, le partite del campionato di serie A 2020/21 almeno fino al 30 settembre, verranno disputate a porte chiuse e questa legge entrerà in vigore a partire da lunedì 7 settembre. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, da Godin a Eriksen | Quindici cessioni in vista

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, scaricato dalla Juve: l’Inter lo prende con lo scambio

Inoltre il ministro Speranza, come riferisce il quotidiano milanese, ha avuto un colloquio anche con i colleghi francesi, tedeschi e spagnoli e queste sono state le sue dichiarazioni: “L’idea che sta maturando è quella di un’intesa collettiva per far stabilizzare la curva dei contagi e superare la boa della riapertura delle scuole, ritenuta prioritaria”. Per i tifosi un’altra doccia fredda, visto che speravano almeno in una riapertura almeno parziale degli stadi, purtroppo dovranno ancora pazientare un altro mese nella speranza che a ottobre possa cambiare qualcosa in positivo. Per il momento quindi, niente canti, cori e coreografie, ma in ogni caso almeno potremo vedere del buon calcio sul campo.