Di Gregorio: “Anche se sarà un’amichevole il ritorno ad Appiano sarà una bella esperienza”

0
52

Inter, domani amichevole ad Appiano Gentile contro il Monza. In merito a questo incontro ha dato il suo parere il portiere della squadra brianzola in prestito da quella nerazzurra Michele Di Gregorio

inter di gregorio inghilterra
Michele Di Gregorio (foto Instagram)

INTER DI GREGORIO INTERVISTA/ Il portiere del Monza, in prestito dall’Inter Michele Di Gregorio, è stato intervistato da Monza News in vista dell’amichevole di domani 13 novembre ad Appiano Gentile tra l’Inter e la squadra brianzola. Queste le sue dichiarazioni iniziali: “Ad oggi sono al Monza in prestito, quindi diciamo che a questo passato sono ancora legato in qualche modo, essendo di proprietà dell’Inter. Ha un sapore particolare e anche se sarà un’amichevole sarà una bella esperienza. Il fatto di aver vissuto Samir non solo la domenica durante la partita, ma anche da vicino in prima persona, durante la settimana in tutti i suoi lavori in campo ed extra-campo, come palestra, lavori di prevenzione e di mentalità, mi ha permesso di prenderlo come punto di riferimento per la mia crescita. Quando ho avuto la possibilità di allenarmi con loro (i giocatori dell’Inter ndr) e con lo stesso Handanovic ero un ragazzo che si stava affacciando al calcio vero, quello professionistico, poi è un portiere di spessore e lo dimostra anno dopo anno”. Dopo l’amichevole di lusso con l’Inter, il prossimo 21 novembre la squadra lombarda sfiderà il Pordenone in trasferta, nella gara valida per l’ottava giornata del campionato cadetto. Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Balotelli di nuovo all’Inter | Il Ds sgancia la bomba

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuovo assalto a Lautaro | Cash e l’ex Juventus

Per il giovane estremo difensore, un’altra partita da ex e infatti ha spiegato: “È un posto che porterò per sempre dentro di me… Ci siamo già andati in Coppa Italia ma purtroppo io ero out e quindi non ho avuto la possibilità di tornarci. Sicuramente è stata una piazza importante per me a livello sia professionale che umano, ho lasciato tanti amici ed è stata una bellissima esperienza, ma ora ci tornerò da avversario e l’unica cosa che conta sarà vincere”.