Calciomercato Inter, i conti non tornano | Due cessioni eccellenti

0
474

Situazione economica tutta da decifrare in casa Inter con il club nerazzurro che potrebbe essere costretto ad un paio di cessioni illustri 

Inter-Crotone
Inter (Getty Images)

La situazione economico-finanziaria non permette all’Inter di fare enormi investimenti in questo mercato di gennaio e più in generale anche per il futuro la proprietà di Suning punta ad una politica di autofinanziamento del club. Un momento delicato per tutti nel mondo del calcio alla luce della pandemia che ha avuto inevitabili risvolti sull’economica sportiva. In questo contesto è inevitabile pensare che anche l’Inter potrebbe dover far ricorso a sacrifici ‘eccellenti’ per finanziare il mercato. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato Inter, Eriksen può tornare in Premier

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arrivano conferme | Contatti per il clamoroso ritorno

Calciomercato Inter, rischio doppia cessione: Skriniar e Lautaro in bilico

Skriniar (Getty Images)

Nell’ottica delle cessioni eccellenti per giugno sarebbero due i profili da tenere maggiormente sotto osservazione. Il primo è quello del solito Lautaro Martinez che la scorsa estate fu vicino all’addio verso Barcellona. Ad oggi un possibile erede potrebbe arrivare anche a costo zero con Arkadiusz Milik che rappresenterebbe un’ipotesi interessante. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, sfuma il sogno di Conte | Accordo da 50 milioni

Il secondo big che potrebbe partire è invece Milan Skriniar che piace sempre in Premier League. Con le partenze eventuali di entrambi l’Inter potrebbe ricavare sui 95 milioni di euro: una sessantina per l’argentino in quanto appare difficile ad oggi pretendere di più, e circa 30/35 dal difensore. Al posto di Skriniar nel caso potrebbe arrivare Izzo qualora ci fosse ancora Conte in panchina.