Calciomercato Inter, assalto al centrocampista | Tentativo in extremis

0
1911

Mercato chiuso ma solo in entrata per l’Inter che potrebbe anche incassare una proposta dalla Russia per un calciatore in uscita 

Inter-Juventus
Antonio Conte (Getty Images)

Il calciomercato si è chiuso alle ore 20:00 di ieri in Italia e l’Inter, anche in virtù delle problematiche legate alle vicende societarie, non ha mosso alcuna pedina ne in entrata ne tantomeno in uscita negli ultimi giorni. La sessione invernale non è però conclusa in tutto il mondo e ci sono quindi ancora club pronti a concludere affari nelle prossime ore. La Russia chiuderà infatti tutto il 25 febbraio, mentre in Argentina i battenti vedranno la chiusura definitiva il prossimo 18 febbraio. C’è dunque ancora tempo per qualche movimento, e non è da escludere che anche la stessa Inter venga in qualche modo coinvolta. Per tutte le altre news di mercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, derby d’Italia | Le probabili formazioni

LEGGI ANCHE >>> Conte: “Lukaku sta bene. Ecco cosa voglio fare con Eriksen”

Calciomercato Inter, tutto aperto in Russia: assalto a Vecino

Vecino con Conte (Getty Images)

Alla luce del calciomercato ancora aperto, dalla Russia potrebbe arrivare un tentativo in extremis per strappare Matias Vecino all’Inter, già questo febbraio. Pronta un’offerta di prestito con diritto di riscatto sui 10 milioni di euro per arrivare al centrocampista uruguaiano che ha vissuto un’annata complicata dal punto di vista fisico.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Inter, conferme sui due nuovi potenziali acquirenti | Le ultime

In virtù però di un mercato in entrata chiuso, Conte bloccherebbe l’eventuale addio di Vecino vista l’impossibilità poi di reperire un sostituto.