Calciomercato Inter, doppio addio | Con Conte via un big

0
10984

L’exploit interista di Romelu Lukaku ha portato diversi club europei a pensare a lui per il prossimo anno. L’Inter però non ha alcuna intenzione di privarsi del proprio gioiello 

Inter
Romelu Lukaku (Getty Images)

Stagione da incorniciare per Romelu Lukaku divenuto autentico leader tecnico della squadra allenata da Antonio Conte. Il gigante belga ha raggiunto la maturità calcistica proprio sotto la guida dell’allenatore salentino che ne ha saputo esaltare le qualità che nelle precedenti esperienze si erano solo intraviste, e non con la straordinaria continuità che sta esibendo con indosso la maglia numero 9 del club di Suning. Un autentico exploit negli ultimi due anni che non è chiaramente passato inosservato anche al di fuori dei confini nazionali, con la Premier League in particolar modo attirata dall’idea di portare in Inghilterra ‘Big Rom’. Per tutte le news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, la rata di Lukaku e la proposta di scambio clamorosa | Facciamo chiarezza

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, sprint e firma da 36 milioni | I dettagli

Calciomercato Inter, Lukaku piace in Premier: tutti pazzi per il belga

Inter
Lukaku e Lautaro (Getty Images)

Dall’Inghilterra insistono nell’accostare Lukaku al Manchester City in quanto il belga potrebbe essere entrato nei piani di Pep Guardiola per la prossima stagione come papabili sostituti del ‘Kun’ Aguero, prossimo partente a fine contratto. In caso di addio all’argentino inevitabilmente il tecnico spagnolo andrebbe a caccia di un profilo di primissimo livello, che potrebbe corrispondere come identikit proprio al belga di Conte.

LEGGI ANCHE>>> Cessione Inter, dal fondo arabo a Bc Partners | C’è la svolta

Lo stesso Romelu Lukaku ha però chiarito che non pensa affatto alla sua partenza dall’Inter in quanto si sente a casa e resta fondamentale negli schemi dello stesso allenatore nerazzurro che spera di averlo ancora a lungo. L’Inter resta quindi relativamente serena in merito al futuro del belga che non pensa minimamente al ritorno in Premier, e potrebbe ipotizzare un addio solo con una partenza anche di Antonio Conte. In caso di grande proposta potrebbe prendere in considerazione solo top club come Real o Barcellona.