Ha detto sì alla proposta dell’Inter | Firma nei prossimi giorni

0
2362

Accettata l’offerta dell’Inter e dunque proseguirà la sua avventura in nerazzurri. Nei prossimi giorni ci sarà anche la firma sul nuovo contratto

I giocatori dell’Inter (Getty Images)

Il 28 maggio scorso Interlive.it aveva scritto che l’approdo di Inzaghi sulla panchina dell’Inter avrebbe potuto significare la permanenza in nerazzurro di Andrea Ranocchia e così sarà. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato del ‘Corriere dello Sport’, infatti, il difensore umbro in scadenza a giugno ha accettato l’offerta contrattuale formulata dalla dirigenza al suo agente Tullio Tinti, lo stesso ricordiamo di Bastoni, Darmian, dell’allenatore piacentino e di Raspadori, obiettivo per l’attacco.

Il classe ’88, ormai da undici anni all’Inter fatte salve l’esperienze in prestito all’Hull City e alla Sampdoria, guadagnerà senz’altro meno rispetto a prima – ingaggio da 1,8 milioni più bonus – e pur di rimanere a Milano ha respinto le avances di club spagnoli, su tutti dell’Espanyol. Il suo nuovo accordo con il club di Suning scadrà a giugno 2022, in sostanza come quello di Cordaz, con opzione però per una ulteriore stagione.

LEGGI ANCHE >>> Giorni decisivi per l’addio di Hakimi | Psg pronto al rilancio: le ultime

LEGGI ANCHE>>> INTERLIVE | Sporting al ribasso per Joao Mario, ma trattativa resta in piedi

Calciomercato Inter, con Tinti si parla anche di Raspadori

Giacomo Raspadori (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

Tinti è per l’appunto pure l’agente di Raspadori, obiettivo concreto dell’Inter per rinforzare l’attacco. Subito oppure in futuro, visto che sul tavolo – oltre alla possibilità di un nuovo affare ‘alla Sensi’, ovvero in prestito con diritto (un obbligo mascherato) di riscatto – c’è anche l’ipotesi di un approdo del classe 2000 alla fine della prossima stagione, dopo un altro anno di apprendistato e formazione al Sassuolo che chiede circa 25 milioni di euro.