Ribadita la volontà di addio | Futuro all’Inter a una condizione

0
1146

Inter, anche l’eventuale erede di Lautaro potrebbe arrivare dalla Serie A. Nei colloqui col tecnico ha ribadito che vuole provare una nuova esperienza

Inter
Lautaro e Lukaku (Getty Images)

La ‘Lu-La’ rischia davvero di sciogliersi in questa sessione estiva di calciomercato. Per Lukaku è in atto un super pressing da parte del Chelsea, con il sostituto del belga che potrebbe essere uno tra Vlahovic e Zapata, mentre per Lautaro Martinez ci sta provando l’Arsenal e non si esclude un nuovo tentativo dell’Atletico Madrid ad agosto inoltrato. Per lui, però, l’Inter chiede non meno di 70 milioni di euro.

Come sostituto di Martinez, con il quale c’è sempre in ballo la spinosa questione legata al rinnovo, si fa con insistenza il nome di Joaquin Correa, intenzionato a lasciare la Lazio. Stando a ‘La Gazzetta dello Sport’, in questi giorni l’argentino ha ribadito a Sarri il desiderio di cominciare una nuova avventura in un altro club.

LEGGI ANCHE >>> Nandez-Inter, ci siamo | Accordo col Cagliari a un passo

LEGGI ANCHE >>> Marotta pregusta lo ‘scippo’ alla Juventus | Contratto triennale

Calciomercato, 30 milioni per Correa: Premier o Psg nel suo futuro se Lautaro resta all’Inter

Joaquin Correa (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Lautaro, perché il sostituto perfetto è il ‘Tucu’ Correa

Correa è stato un ‘fedelissimo’ di Inzaghi alla Lazio, ma se Lautaro restasse il suo futuro sarebbe senz’altro lontano dall’Inter e pure dall’Italia. Occhio a Tottenham e Paris Saint-Germain, ma anche all’Everton come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’. Per il cartellino del classe ’94, il club di Claudio Lotito chiede almeno 30 milioni di euro.