Inter pronta allo sprint | Poker da 143 milioni di euro

0
9278

Le ultime di calciomercato Inter si focalizzano sui movimenti della dirigenza appena terminata la sessione estiva. Sprint annunciato

Inter, Simone Inzaghi (Getty Images)

Il calciomercato estivo dell’Inter si chiuderà senza il ‘botto’ finale. Marotta ha detto la verità l’altro giorno, “la rosa è delineata e non ci saranno nuove entrate”. In uscita, invece, i dirigenti sono al lavoro per piazzare gli esuberi rimasti, da Salcedo fino a Colidio. Subito dopo la chiusura della finestra di mercato, la dirigenza di viale della Liberazione avvierà la pratica rinnovi. Chiuso già quello di Lautaro Martinez sulla base di 6 milioni di euro netti più 1 di bonus. La nuova data di scadenza, stando a ‘La Gazzetta dello Sport’, sarà giugno 2025. E’ probabile poi che nel nuovo accordo non sarà presente una clausola risolutiva.

LEGGI ANCHE >>> Operazione saltata | L’Inter accontenta Inzaghi: le ultime

Calciomercato Inter, da Lautaro a Brozovic e Barella: accelerata sui rinnovi

Marcelo Brozovic in azione Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

Definito Lautaro, l’urgenza è rappresentata da Marcelo Brozovic il cui contratto scade fra soli dieci mesi. La Juventus pregusta l’affare a zero… Ma per la ‘rosea’ una intesa fra le parti è più che probabile, intesa sui 4,5 milioni di euro netti (più bonus e almeno fino a giugno 2024, ndr). Poi sarà il turno di Barella, anche con lui possibile accordo intorno ai 4,5 milioni almeno fino a giugno 2025), e di Milan Skriniar. Con lo slovacco un agreement può essere raggiunto sui 4 milioni netti più bonus fino al 2025. Per il poker di rinnovi, ragionando al lordo, l’Inter ‘investirebbe’ qualcosa come 143 milioni di euro.