Calciomercato Inter, cessione e vice Calhanoglu: Milan di nuovo ko

0
659

L’estate scorsa è stata quella del passaggio di Calhanoglu dal Milan all’Inter a zero. Per il ruolo di alternativa al turco potrebbero incrociarsi ancora i destini delle milanesi 

L’asse Milan-Inter si è infiammato la scorsa estate con l’approdo in nerazzurro a costo zero di Hakan Calhanoglu, che ha preferito abbracciare soldi e proposta del club di Suning, lasciando così la corte di Pioli. Un ‘tradimento’ che è stato ulteriormente suggellato dal gol su rigore nel derby con annessa esultanza polemica rivolta alla sua ex squadra, che non ha fatto altro che cementare al contrario il rapporto con i tifosi interisti.

Hakan Calhanoglu © LaPresse

Intanto l’Inter potrebbe lavorare ben presto anche ad un’alternativa allo stesso Calhanoglu, incrociando più o meno direttamente nuovamente il proprio cammino con quello del Milan.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Vecino-Lazio: per l’Inter c’è l’idea Cataldi

Calciomercato Inter, Faivre idea come vice Calhanoglu: cifre e cessione

Romain Faivre ©LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Nello specifico l’asse con il Brest è sempre più caldo in quando dopo Lucien Agoume, l’Inter ha ceduto ai francesi in prestito anche il giovane e talentuoso Satriano. Questi rapporti ormai sempre più solidi potrebbero agevolare il club meneghino nell’acquisto di qualche talento del Brest. In particolare occhio a Romain Faivre, vicino al Milan l’estate scorsa e sempre nel mirino dei rossoneri.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Kostic resta in prima fila per il dopo Perisic: le ultime

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Frattesi il prescelto per il centrocampo: scatto Inter

La società transalpina preferirebbe cederlo all’Inter perché i rossoneri, a giudizio del Brest, avrebbero lavorato troppo sotto traccia parlando prima col ragazzo. Faivre può diventare un’idea per l’estate proprio come vice Calhanoglu, con la possibile partenza di Sensi (ora andrà alla Samp in prestito, il prossimo anno chissà…). La valutazione è sui 15 milioni ed è possibile un prestito oneroso con diritto.