Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Spal, Conte: “Lavoriamo per dare fastidio alla Juve”. Poi strizza l’occhio a...

Inter-Spal, Conte: “Lavoriamo per dare fastidio alla Juve”. Poi strizza l’occhio a Vidal

Le ultime news Inter mettono in evidenza le dichiarazioni di Antonio Conte dopo la vittoria contro la Spal che vale il ritorno in vetta alla classifica

inter spal conte
Antonio Conte (Getty Images)

Conte e la sua Inter sfruttano a dovere il passo falso della Juventus. 2-0 alla Spal sotto il segno manco a dirlo di Lautaro Martinez e di nuovo in vetta alla classifica. “Lavoriamo fin dal primo giorno per cercare di dare fastidio alla Juve – ha esordito il tecnico nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Stiamo facendo un ottimo lavoro e i risultati che abbiamo ottenuto fin qui ci devono rendere orgogliosi ma anche dare un entusiasmo e una forza maggiore per gestire meglio partite come quelle di oggi che quando le porti fino alla fine rischi poi di non vincerle. Oggi c’era voglia di approfittare del passo falso della dei bianconeri – ha aggiunto. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – abbiamo meritato di vincere ma dobbiamo continuare a guardare noi stessi e al nostro percorso di crescita. Lautaro? E’ sempre stato dentro la mia idea, Lauti (Martinez in senso affettivo, ha detto Conte, ndr) e Lukaku stanno lavorando tanto, giocano per la squadra e si cercano molto. Parlate molto di Lautaro ma pure Romelu oggi ha fatto una partita incredibile. Sono giovani e possono continuare a crescere, poi sta a me usare a volte il bastone e a volte la carota. Se mi sento come o più forte della Juventus? Rispondo la prossima volta… (ride, ndr)”.

LEGGI ANCHE ->>> Inter, Marotta apre a Vidal: poi ‘siparietto’ con Faggiano su Kulusevski

Calciomercato Inter, Conte: “Vidal? Mi ha sempre dato tutto…”

calciomercato inter vidal
Vidal obiettivo dell’Inter (Getty Images)

A Conte gli è stato chiesto pure del calciomercato di gennaio e di Arturo Vidal, che un paio di giorni fa ha aperto all’addio al Barcellona: “In questo momento non è giusto parlare della sessione invernale perché mancherei di rispetto ai miei calciatori, questo periodo di grossa difficoltà ci ha permesso di alzare le responsabilità a ciauscono di loro. Sto avendo grandi risposte da parte di tutti, preferisco quindi parlare di ciò e non di mercato. E’ la società che dovrà parlarne se e quando si farà. Arturo ho avuto il piacere di allenarlo quando ancora non era il giocatore che conosciamo, è uno che mi ha sempre dato tutto”, ha chiosato l’allenatore interista non nascondendo l’ammirazione per il cileno che è a tutti gli effetti il suo grande desiderio per il mercato di riparazione.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, un patto tra Inter e Juventus: le ultime di InterLive

Calciomercato Inter, Vidal a una condizione: le ultime

calciomercato inter vidal
Arturo Vidal (Getty Images)

Nel pre-gara Marotta ha aperto all’arrivo di Vidal facendo però intendere a condizione che il Barcellona dica sì a una cessione a condizioni favorevoli per l’Inter. Ovvero in prestito con diritto di riscatto, dato che il club targato Suning non ha intenzione di investire cifre importanti a gennaio per giocatori, come il cileno, ultratrentenni. Per ora, va detto, il club blaugrana non sembra per nulla propenso a liberarsi del classe ’97, se non a titolo definitivo e di fronte a una proposta da 15 milioni di euro. Ai quali la società di Viale della Liberazione ne dovrebbe aggiungere una quarantina complessivi d’ingaggio considerando un contratto di almeno tre anni.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Vidal esce allo scoperto. E Conte può tornare a sperare

Skriniar non ci sta: “Ora basta? Futuro? Ecco come la penso”