Home Pagelle - I voti degli esperti Inter-Roma 0-0: polveri bagnate al ‘Meazza’. Ora Conte deve sperare nella Lazio

Inter-Roma 0-0: polveri bagnate al ‘Meazza’. Ora Conte deve sperare nella Lazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:48

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop del big match Inter-Roma valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie A

inter roma pagelle tabellino
Inter-Roma 0-0 (Getty Images)

La Roma ferma la marcia dell’Inter al ‘Meazza’ nell’anticipo della quindicesima giornata di Serie A. Ora è a rischio il primo posto: domani la Juventus potrebbe ripenderselo in caso di vittoria all’Olimpico contro la Lazio. Al quinto minuto di gioco i nerazzurri hanno subito un’occasione per andare in gol: Veretout sbaglia sulla propria trequarti, il pallone arriva a Lukaku che non angola bene il tiro favorendo la respinta di Mirante. Per un bel po’ la Roma, che al quarto d’ora perde Santon per infortunio, ha il totale controllo della gara con Zaniolo ‘falso’ nove sugli scudi senza però riuscire ad essere incisiva negli ultimi quindici metri, poi l’Inter rialza la testa aumentando l’intensità del proprio gioco e schiacciando di fatto la formazione di Fonseca. Allo scadere due occasioni clamorose che non vengono sfruttate: la prima da Vecino, che preferisce servire al centro anziché calciare in porta da posizione strafavorevole; la seconda nasce da un erroraccio ad avvio azione di Mirante: Lukaku raccoglie poi perde l’attimo per calciare riuscendo tuttavia a girare il pallone a Brozovic ma il croato, con lo specchio davanti ai propri occhi, calcia alto. Prima dell’intervallo Conte è costretto a cambiare Candreva per un sospetto problema alla schiena: dentro Lazaro. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter che domina nel secondo tempo sfiorando il vantaggio appena iniziato con la zampata di Vecino su cui compie un grande intervento Mirante. Alla metà super chance che Lautaro non sfrutta: nell’atto finale dell’azione Spinazzola tocca il pallone con il gomito, l’argentino chiede il penalty ma Calvarese dice di continuare a giocare e il Var non interviene. Prima del novantesimo il 10 interista ne spreca un’altra ciccando a due passi dalla porta il cross dalla destra di Vecino. Nulla da fare, non è serata per l’argentino e per l’Inter che ora dovrà fare il tifo per la Lazio e prepararsi nel miglior modo possibile alla decisiva sfida di Champions contro il Barcellona.

LEGGI ANCHE ->>> Marotta: “Fase interlocutoria. Rinforzi? Ecco la condizione”

LEGGI ANCHE ->>> Inter, ESCLUSIVO: che sorpresa il Mister X di Marotta

Pagelle e tabellino Inter-Roma

inter roma borja valero
Inter-Roma 0-0 (Getty Images)

TOP

Borja Valero – Mette in campo tutte le sue qualità e conoscenza calcistiche ricoprendo alla perfezione il ruolo di collante tra il centrocampo e le due punte.

Godin – Gioca con personalità tirando la carretta fino alla fine. Uno come lui non manca mai nelle grandi partite

FLOP

Lautaro – Sbaglia tante giocate divorando due grandi occasioni da gol. Sovrastato da Mancini.

Lazaro – Buono l’approccio, male il prosieguo della partita. Troppo timido e impacciato.

INTER-ROMA 0-0

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva (46′ Lazaro), Vecino, Brozovic, Borja Valero (71′ Asamoah), Biraghi (87′ D’Ambrosio); Lukaku, Lautaro. A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Bastoni,  Dimarco, Agoume, Politano, Esposito. All.: Conte

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon (16′ Spinazzola), Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Mkhitaryan (88′ Florenzi), Pellegrini, Perotti (67′ Dzeko); Zaniolo. A disp.: Cardinali, Fuzato, Juan Jesus, Cetin, Under, Antonucci, Kalinic. All.: Fonseca

ARBITRO: Calvarese di Teramo

NOTE – Ammoniti: Godin, Lazaro, Mancini, Brozovic

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Vice Lukaku, doppia pista per Marotta: le ultime di InterLive

Mertens, il piano di Conte e Marotta: le ultime di InterLive