Home Pagelle - I voti degli esperti Inter-Barcellona 1-2: flop dei nerazzurri, Conte saluta la Champions

Inter-Barcellona 1-2: flop dei nerazzurri, Conte saluta la Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:58

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop della supersfida Inter-Barcellona valevole per l’ultima giornata della fase a gironi di Champions

inter barcellona pagelle tabellino
Inter-Barcellona 1-2 (Getty Images)

L’Inter non supera l’esame Barcellona, vittorioso per 2-1, e va fuori dalla Champions. Nel primo tempo i nerazzurri partono con la testa giusta andando subito vicino al gol con Lukaku. Poi qualità e personalità dei blaugrana schierati a specchio prendono il sopravvento, soprattutto a centrocampo dove giganteggia Rakitic: poco dopo il ventesimo Griezmann pesca Vidal in area di rigore, Godin interviene in ritardo e male così il cileno può servire Perez che a sua volta è lesto a battere Handanovic. Per un buon quarto d’ora lo svantaggio stordisce la squadra di Conte, che rischia di subire pure il bis: sugli sviluppi di calcio d’angolo Lenglet viene lasciato libero di calciare in porta, ma per fortuna di Skriniar e compagni il francese non riesce a inquadrare lo specchio. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter che dopo la mezz’ora rinsavisce trovando lucidità e linee di passaggio giuste. Il pareggio giunge proprio allo scadere: Lautaro difende un pallone difficile e lo appoggia per l’accorrente Lukaku, sinistro del belga deviato da Umtiti ed è 1-1. Nel secondo tempo l’Inter torna a soffrire il palleggio del Barça riuscendo al contempo a costruire diverse occasioni per segnare. Ne sbaglia una clamorosa Lukaku calciando addosso a Neto dopo essersi liberato con la forza da Umtiti. Due gol li fa Lautaro, ma entrambi vengono giustamente annullati per fuorigioco dello stesso argentino e di Lukaku. Nel quarto d’ora conclusivo Conte si gioca il tutto per tutto gettando nella mischia Politano ed Esposito, ma a segnare a cinque dal termine sono gli azulgrana col neo entrato Ansu Fati. Due a uno Barcellona, come l’anno scorso l’Inter dice addio alla Champions già ai gironi retrocedendo nella fastidiosissima Europa League.

LEGGI ANCHE ->>> Esposito nella scuderia di Totti? Le ultime di InterLive

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: che sorpresa il Mister X di Marotta

Pagelle e tabellino di Inter-Barcellona

inter barcellona pagelle
Inter-Barcellona 1-2 (Getty Images)

TOP

Lautaro – Tanto lavoro per la squadra e giocate di assoluto livello oltre che due gol (giustamente) annullati. Insomma solo conferme per il Barcellona…

D’Ambrosio – Un continuo andare e tornare sulla fascia destra, prezioso e importante per la squadra anche se il livello tecnico è modesto.

FLOP

Lukaku – Segna il momentaneo uno a uno e si dà molto da fare, però i suoi errori sottoporta pesano come un macigno. Clamorosa l’occasione sprecata nel secondo tempo a a tu per tu con Neto.

Godin – Nel secondo tempo cresce e dà una grossa spinta partendo dalle retrovie. Il suo errore sull’uno a zero di Perez è però decisivo oltre che emblema di un brutto primo tempo.

Vecino – Arruffone e lento nei movimenti e nel pensiero, mai utile per la squadra.

Lazaro – Come contro la Roma, entra e dimostra di non essere per nulla all’altezza della situazione, ad altezza Inter.

INTER-BARCELLONA 1-1
22′ Perez, 33′ Lukaku

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio (74′ Politano), Vecino, Borja Valero (76′ Esposito), Brozovic, Biraghi (68′ Lazaro); Lukaku, Lautaro. A disp.: Padelli, Ranocchia, Candreva, Bastoni, Esposito. All.: Conte

BARCELLONA (3-5-2): Neto; Lenglet, Todibo, Umtiti, Wague, Alena, Rakitic (62′ de Jong), Vidal, Junior Firpo; Griezmann (62′ Suarez), Perez (84′ Ansu Fati). A disp.: Ter Stegen, Busquets, Araujo, Morer. All.: Valverde

ARBITRO: Kuipers (OLA)

NOTE – Ammoniti: Lenglet, Borja Valero, Junior Firpo, de Vrij, Godin

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Mertens, il piano di Conte e Marotta: le ultime di InterLive

Di Gregorio, stagione super e sirene inglesi: le ultime di InterLive