Home News dal campo Serie A, Inter-Atalanta | Le formazioni ufficiali

Serie A, Inter-Atalanta | Le formazioni ufficiali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:46

Da Sensi e Lukaku a Gomez, ecco le formazioni ufficiali di Inter-Atalanta anticipo serale della 19esima giornata del campionato di Serie A

inter atalanta sensi gomez formazioni conte gasperini
Inter-Atalanta, le formazioni ufficiali (Getty Images)

Sono state rese note le formazioni ufficiali di Inter-Atalanta, anticipo serale della 19esima nonché ultima giornata del girone d’andata. Conte non sorprende rilanciando Godin dal primo minuto al posto dello squalificato Skriniar. A centrocampo Sensi torna titolare dopo tre mesi, davanti la super coppia Lukaku-Lauraro. Vecino, in dubbio, è in panchina. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. A stupire è invece Gasperini che sceglie Zapata e dunque un tridente d’attacco ‘pesante’.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Eriksen adesso | L’agente è a Milano!

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, affare Giroud | Lampard esce allo scoperto

Formazioni ufficiali Inter-Atalanta

inter atalanta sensi formazione
Stefano Sensi (Getty Images)

La sfida del ‘Meazza’ sarà diretta da Gianluca Rocchi di Firenze e trasmessa sulla piattaforma streaming ‘Dazn’. Seguibile la diretta del match anche qui su InterLive. Da Sensi e Lukaku fino a Gomez e licic, ecco le formazioni ufficiali di Inter-Atalanta:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro. A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Pirola, Dimarco, Lazaro, Borja Valero, Agoume, Vecino, Politano, Sanchez, Esposito. All.: Conte

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. A disp.: Rossi, Sportiello, Masiello, Muriel, Freuler, Piccoli, Malinovskyi, Da Riva, Castagne, Okoli, Traore, Heidenreich. All.: Gasperini.

ARBITRO: Rocchi di Firenze

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Le parole di Conte alla vigilia di Inter-Atalanta

Inter, ‘giallo’ Gabigol: le ultime sulla cessione del brasiliano