Inter, attacco a Lukaku: “Non è un top come Ibrahimovic e Ronaldo”

0
1169

Le ultime Inter news dopo la vittoria contro il Torino si concentrano su Conte, Eriksen e Lukaku. Attacco a sorpresa al belga.

Romelu Lukaku (Getty Images)

La pazza Inter vince in rimonta contro il Torino nel match dell’ottava giornata di Serie A. Tre i protagonisti in positivo e in negativo della sfida di ‘San Siro’. In primo luogo il centravanti Romelu Lukaku, sempre più trascinatore della squadra con due gol e un assist. A seguire l’allenatore Antonio Conte, criticato per le scelte di formazione e tornato almeno in parte quello della passata stagione con le sue sfuriate. Infine il fantasista Christian Eriksen, rimasto in panchina per tutti i 90 minuti e di fatto messo ufficialmente sul mercato nel prepartita dall’amministratore delegato Beppe Marotta, le cui parole non hanno lasciato spazio ad interpretazioni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, altro che Allegri: nome nuovo per il post Conte

Inter, Di Canio ‘frena’ Lukaku: “Con lui non parti da 1-0”

In mezzo a tanti elogi per Lukaku, tuttavia, è emersa anche una voce fuori dal coro. Si tratta di Paolo Di Canio, ex attaccante tra le altre di Juventus, Napoli, Lazio e Milan, che a ‘Sky Sport‘ ha ridimensionato il numero 9 nerazzurro: “Ho rivisto il vecchio Conte, quello vero che poi infatti ha vinto. L’altro era poco credibile e rischiava di perdere credito coi suoi calciatori. Lukaku è bravo, concreto e funzionale, ma non è un top come Ibrahimovic o Cristiano Ronaldo: il belga non ti fa partire 1-0. Fa quello che sa fare, ma voglio vederlo nei match che contano”.

LEGGI ANCHE >>> Inter, scenario clamoroso: Lukaku e Conte via insieme!

Lukaku e Eriksen (Getty Images)

I problemi di Eriksen, secondo lo stesso Di Canio, dipendono anche da Lukaku: “E’ uno che vuole la palla addosso e questo non esalta le caratteristiche del danese. Al Tottenham con Dele Alli e Kane era abituato a fare scambi stretti e premiare i loro inserimenti. Per questo Eriksen va in difficoltà e con lui anche Hakimi“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Eriksen via a gennaio: scambio con l’ex Juve