Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Zanetti esce allo scoperto: c’è l’indizio sul colpo di gennaio

Zanetti esce allo scoperto: c’è l’indizio sul colpo di gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40

Zanetti parla chiaro tra il calciomercato Inter di gennaio, De Paul e il futuro di Lautaro Martinez finito nel mirino di mezza Europa

zanetti inter mercato lautaro
Javier Zanetti (Getty Images)

“Sul calciomercato di gennaio abbiamo le idee chiare: se ci sarà l’opportunità interverremo con giocatori utili per il salto di qualità”. Così Javier Zanetti a proposito della finestra invernale a margine di un evento benefico legato alla ‘Fondazione Pupi’: “Manca ancora molto all’apertura della sessione di riparazione – ha aggiunto il vicepresidente del club nerazzurro. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – Per rispetto dei nostri calciatori, quindi, preferisco non dire altro. Dispiace naturalmente per i ragazzi che sono infortunati, non è bello che siano tutti dello stesso reparto”.

LEGGI ANCHE ->>> Mertens, il piano di Conte e Marotta. le ultime di InterLive

LEGGI ANCHE ->>> Lukaku fa anche il mercato: quattro colpi a zero per l’Inter

Calciomercato Inter, da Lautaro a De Paul: parla Zanetti

calciomercato inter de paul
Rodrigo De Paul (Getty Images)

In realtà Zanetti un po’ si è esposto in chiave calciomercato, sia di gennaio che di giugno. Per il primo elogiando Rodrigo De Paul, la mezz’ala dell’Udinese che assieme a Kulusevski è ribalzata in pole per il centrocampo: “Conosce bene il calcio italiano – le parole del vicepresidente, in ottimi rapporti con l’agente del calciatore Agustin Jimenez – Negli ultimi anni si è messo molto in mostra in Serie A“. Per De Paul sarebbero necessari circa 30 milioni di euro, anche se Marotta e Ausilio potrebbero ottenere uno sconto inserendo nell’affare una o più contropartite tecniche. In ottica estate 2020, invece, ‘blindando’ Lautaro Martinez che come noto è finito nel mirino di mezza Europa, Manchester City di Guardiola compreso: “Non sono sorpreso del suo rendimento, eravamo convinti che avrebbe dimostrato il suo valore. Lavora con umiltà ed è un patrimonio importante del club: è un investimento anche per il futuro. Siamo contenti e lo vedo felice con la maglia dell’Inter”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Inter, non solo Kulusevski: doppio affare con l’Atalanta

Calciomercato, un patto tra Inter e Juventus: le ultime di InterLive