inter

Paolo Scelzi

TV PLAY | Inter, pronto il colpo: “Può arrivare la prossima stagione”

Marotta e soci sono già pronti ad accogliere il proprio ...

Paolo Scelzi

Perisic e il ritorno all’Inter: annuncio ‘bomba’ sul Milan

Dall’addio all’Inter fino ad arrivare anche a quello che gli ...

Paolo Scelzi

Sedici milioni mancanti, scontro con l’Inter: “Riserveremo ogni azione”

Frattura apparentemente insanabile quella tra l’Inter e la propria partnership. ...

Luigi De Stefani

Drogba: “Lukaku parte essenziale della Nazionale belga”

Inter, l’ex attaccante Didier Drogba ha dato la sua opinione ...

Luigi De Stefani

Scaloni: “Un allenatore deve essere abituato a fare cambiamenti”

Inter, domani sera l’Argentina di Lautaro e Messi si gioca ...

Luigi De Stefani

De Vrij, Mondiale da spettatore: anche con il Qatar parte dalla panchina

Inter, niente da fare per Stefan De Vrij anche con ...

Paolo Scelzi

Calciomercato Inter, il Mondiale sancisce l’addio: follie per lui

La Premier complica i piani dell’Inter. Il suo addio è ...

Paolo Scelzi

Maldini e il poker di colpi: Il Milan si tinge di nerazzurro

Il Milan prova a fare spesa in Serie A. Maldini ...

Paolo Scelzi

Accordo totale con Messi: immediato l’annuncio UFFICIALE

Clamorosa indiscrezione di mercato sul futuro di Messi. C’è un ...

Paolo Scelzi

Onana lascia subito il Qatar: ecco cosa è successo

Duro scontro tra Onana e il Ct Song. A pagarne ...

Paolo Scelzi

Si chiude a 20 milioni: “Il giocatore ha già detto sì all’Inter”

Marotta e soci incominciano già a sfregarsi le mani. Tutto ...

Paolo Scelzi

Da Lautaro a Dumfries: il Mondiale flop (per ora) degli interisti

Il Mondiale dà e toglie allo stesso tempo: ancora nessuna ...

Paolo Scelzi

Grande cessione e quattro colpi da 100 milioni di euro

Marotta spiana la strada all’Inter e lo fa chiudendo una ...

Luigi De Stefani

Sul futuro di Esposito l’Inter ha le idee chiare e ci sono già richieste

Inter, il giovane Sebastiano Esposito dopo pochi mesi all’Anderlecht torna ...

Luigi De Stefani

Collovati: “Chi se ne frega della tecnologia e del lato economico”

Inter, Fulvio Collovati va controcorrente e la spara grossa anche ...

Paolo Scelzi

Simeone e l’intreccio con Dimarco: scambio alla pari a gennaio

L’Atletico Madrid rischia di ‘inguaiare’ seriamente l’Inter. I nerazzurri provano ...

Paolo Scelzi

Novanta milioni e scambio: Conte e il Milan ‘beffano’ l’Inter

I nerazzurri rischiano di dire seriamente addio ad un loro ...

Paolo Scelzi

Contrattone a doppia cifra: Pif ‘spaventa’ l’Inter

Le big europee tornano ad incutere timore all’Inter. Marotta e ...

Inter, o Internazionale, o Football Club Internazionale Milano S.p.A. fin da sempre è una delle principali società calcistiche italiane.

Nata a Milano il 9 marzo 1908, l’Inter fu fondata da 44 soci antagonisti del Milan. insieme a quest’ultima rappresenta il capoluogo lombardo nel panorama del calcio professionistico.
Tutt’oggi conserva il primato esclusivo di aver partecipato a tutti i campionati di Serie A a girone unico dalla stagione 1929-1930.

L’Inter può vantare un palmarés che fa invidia alle migliori squadre a livello internazionale, composto da: 18 campionati di lega, 7 Coppe Italia, 5 Supercoppe italiane. A questi vanno aggiunti 9 titoli vinti in tornei internazionali: 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del mondo per club e 3 Coppe UEFA. Vittorie che fanno dell’Inter la terza squadra italiana per numero di titoli ufficiali vinti, ben 39, alle spalle di Juventus (55) e Milan (47).
Altro primato dell’Internazionale Football Club è stato raggiunto grazie ai cinque scudetti consecutivi vinti in campionato dal 2005-2006 al 2009-2010. C’erano riusciti precedentemente solo la Juventus nel corso del Quinquennio d’oro negli anni trenta ed il Grande Torino negli anni quaranta.

Sempre nel campionato 2009-2010, inoltre, l’Inter è diventato il primo club italiano a centrare il treble, grazie alle vittorie in campionato, Coppa Italia e Champions League.

Stando ai risultati di un sondaggio condotto dalla società Demos & Pi nel settembre 2012, l’Inter è il terzo club più sostenuto del Paese, con una preferenza del 14,5% del campione esaminato. In ambito continentale, invece, la squadra nerazzurra si posiziona all’ottavo posto tra le squadre col maggior numero di tifosi in Europa, con 17,5 milioni di sostenitori.

Impostazioni privacy